Lorica, concluse le indagini geognostiche per il nuovo lungolago, la sindaca Succurro: “Stiamo accelerando rispetto ai tempi”

Dettagli della notizia

Concluse le indagini geognostiche per avviare la trasformazione del lungolago di Lorica

Data:

14 Giugno 2024

Data di scadenza:

18 Giugno 2024

Tempo di lettura:

Descrizione

Tramite nota stampa, Rosaria Succurro, sindaca di San Giovanni in Fiore, ha dato notizia che «in tempi record sono state concluse le indagini geognostiche per avviare la trasformazione del lungolago di Lorica, che sarà stupendo e renderà la Perla della Sila ancora più attrattiva e rinomata». Ora, ha assicurato la stessa sindaca, «potranno dunque iniziare i lavori del progetto» specifico, che l’amministrazione comunale in carica seguirà «con attenzione e costanza in modo da velocizzarne i tempi e – ha precisato Succurro – consegnare alla comunità locale, ai turisti e ai visitatori un’opera magnifica, capace di esaltare al meglio quello scorcio di paradiso che è il lungolago della nostra amata Lorica». In particolare, il progetto, finanziato con risorse del Pnrr per quasi cinque milioni di euro, prevede l’installazione di banchine illuminate con agli approdi per barche a vela, di box per nuove attività commerciali presso il lungolago e, nella stessa area, una serie di raffigurazioni degli animali del Parco nazionale della Sila. Al riguardo saranno impiegati soltanto materiali naturali e sostenibili. «Siamo convinti – ha sottolineato la sindaca Succurro – che la carta vincente sia rappresentata dalla valorizzazione della bellezza di Lorica, che genera turismo e incentiva l’iniziativa privata».

Ultimo aggiornamento: 14/06/2024, 14:03

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito?1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli?2/2

Inserire massimo 200 caratteri