E’ on line il portale turistico del Comune progettato dalla sindaca Succurro, “strumento prezioso – dice la stessa prima cittadina – per lo sviluppo del territorio come area vasta”

Dettagli della notizia

Online il portale turistico del Comune di San Giovanni in Fiore ideato e voluto dalla Sindaca Succurro. Offerte turistiche in 3 lingue, con informazioni su luoghi di cultura, enogastronomia, mezzi di trasporto e quant'altro.

Data:

25 Luglio 2023

Tempo di lettura:

Descrizione

È on line il portale turistico del Comune di San Giovanni in Fiore, all’indirizzo www.lacapitaledellasila.it. «Si tratta – spiega la sindaca Rosaria Succurro, che l’ha ideato, progettato e voluto – di uno strumento prezioso per promuovere il turismo nell’intero territorio. Realizzato in tre lingue, italiano, inglese e tedesco, il portale è pieno di informazioni su dove mangiare e dormire; sulla storia, la cultura, le tradizioni e l’enogastronomia locale; sugli spazi pubblici, i parchi, i palazzi e i luoghi di cultura della città di San Giovanni in Fiore; sui mezzi di trasporto per arrivare, sulle esperienze da vivere e sulle meraviglie da visitare, anche nei dintorni: dai Giganti della Sila al castello di Santa Severina, dal parco astronomico di Savelli al castello di Caccuri, dal lago Arvo alle spiagge della costa ionica. Il portale è in continuo aggiornamento ed è aperto ai contributi e alle segnalazioni di ciascun utente». «Come ripeteva la presidente Jole Santelli, San Giovanni in Fiore – sottolinea la sindaca Succurro – è l’anello di congiunzione tra la Cosenza di Telesio e la Crotone di Pitagora. Oggi la città di Gioacchino da Fiore, che è appunto la nostra “Capitale della Sila”, punta sullo sviluppo del turismo con una complessiva riqualificazione urbanistica, paesaggistica e culturale che interessa pure Lorica e guarda al comprensorio come area vasta di progresso economico e sociale». Laureata in Economia ed esperta di Marketing territoriale e Comunicazione, la sindaca Succurro sta investendo molto sul turismo, sull’espansione dei relativi servizi e sul coinvolgimento degli operatori del settore, convinta, sottolinea la stessa prima cittadina, che «le potenzialità del territorio e del suo comprensorio debbano essere messe insieme, in rete, come noi abbiamo fatto, e valorizzate con intelligenza e fiducia per determinare una crescita reale e continua di tutte le comunità locali».

Ultimo aggiornamento: 25/07/2023, 00:00

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito?1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli?2/2

Inserire massimo 200 caratteri