Il Comune chiede il sistema “Tutor” nel tratto della SS 107 ricadente nel proprio territorio, “doveroso – precisa la sindaca Succurro – evitare altri gravi incidenti, non ci interessa fare cassa”

Dettagli della notizia

Sindaca di San Giovanni in Fiore chiede l'installazione di sistema "Tutor" per controllare velocità media sulla Strada 107, per prevenire incidenti stradali e per la sicurezza degli automobilisti.

Data:

19 Maggio 2023

Tempo di lettura:

Descrizione

«È doveroso evitare che ci siano ulteriori vittime lungo la Statale 107, in particolare nel territorio comunale di San Giovanni in Fiore. Per questo, considerati gli ultimi frequenti gravi incidenti, su mia indicazione, il comandante della Polizia locale, Rosario Marano, ha formalizzato richiesta al prefetto di Cosenza di voler autorizzare l’installazione del sistema “Tutor” per il controllo elettronico della velocità media per il rispetto dei limiti imposti dall’Anas, gestore della rete stradale nazionale dello Stato, lungo l’intera tratta ricadente nel territorio del nostro Comune». Lo afferma, in una nota, la sindaca di San Giovanni in Fiore, Rosaria Succurro, che sottolinea: «A noi non interessa affatto far cassa. Al contrario, abbiamo a cuore la sicurezza degli automobilisti. È vero che i sindaci devono tutelare i loro territori ed è anche giusto che diano un forte impulso – conclude Succurro – per la prevenzione degli incidenti stradali e la sicurezza dei viaggiatori».

Ultimo aggiornamento: 19/05/2023, 00:00

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito?1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli?2/2

Inserire massimo 200 caratteri