Abbazia Florense

L'Abbazia Florense di San Giovanni in Fiore è un simbolo di arte e spiritualità, con architettura romanica e dettagli come un portale gotico e un altare barocco. Ospita il Centro di Studi Gioachimiti e un museo etnografico.

Descrizione

L’Abbazia Florense di San Giovanni in Fiore è un autentico tesoro di arte e di . Scrigno ed emblema di una tradizione spirituale e culturale ancora viva, con soluzioni architettoniche dai significati simbolici che richiamano la visione di Gioacchino.

E allora, la facciata principale della chiesa è sprovvista di rosone spostato su quella posteriore con un rosone centrale più grande circondato da 3 più piccoli disposti a triangolo attorno al primo. La chiesa in stile romanico trasmette semplicità e assieme potenza. Si accede dal portale gotico del 1220. La navata unica allungata è in pietra nuda priva di decorazioni. L’altare è barocco con una statua lignea di San Giovanni Battista. Mentre i 4 rosoni alle sue spalle conferiscono una sorprendente atmosfera con uno straordinario gioco di luci e ombre. Alla destra dell’altare una scalinata porta alla cripta con l’urna delle spoglie di Gioacchino da Fiore alla sinistra, invece, su un altare una teca custodisce il corpo ricostruito dell’Abate.

In origine il complesso monastico, oltre all’Abbazia, comprendeva una serie di edifici come officine, cucine, falegnameria, ricovero degli attrezzi e altri edifici per il riposo e per il ricovero di chi qui arrivava.

Oggi, nelle sale dell’Abbazia è ospitato il Centro Internazionale di Studi Gioachimiti. Istituito nel dicembre del 1982 e riconosciuto dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo per l’attività di promozione, ricerca e diffusione del pensiero Gioachimita nel mondo. Nel 1989 l’Abbazia è stata riaperta al culto con Don Vincenzo Mascaro alla presenza del Cardinale Ugo Poletti.

E ancora, il pian terreno e il primo piano dell’ala est dell’Abbazia ospitano invece il Museo Demologico dell’Economia, del Lavoro e della Storia Sociale Silana. Inaugurato nel 1984 e considerato uno tra i musei etnografici più interessanti del Sud Italia, con annesso il Fondo fotografico Saverio Marra (1894 – 1978) autore di una documentazione fotografica autentico capolavoro di antropologia visuale.

Modalità di Accesso

Per avere informazioni dettagliate e aggiornate, suggeriamo di contattare direttamente l'ente o l'organizzazione che gestisce la chiesa o l'ufficio turistico locale.

descrizione immagine
descrizione immagine
descrizione immagine
descrizione immagine
descrizione immagine
descrizione immagine

Contatti

Comune di San Giovanni in Fiore
Telefono

0984 977111

Fax

0984 991317

PEC

protocollogenerale@pec.comune.sangiovanniinfiore.cs.it

Indirizzo

www.comune.sangiovanniinfiore.cs.it

Luogo

Centro storico, 87055, San Giovanni in Fiore (CS)

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito?1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli?2/2

Inserire massimo 200 caratteri