San Giovanni in Fiore, passaggio di categoria per 12 dipendenti comunali, Succurro: “Doveroso premiare il merito”

Dettagli della notizia

L’amministrazione comunale di San Giovanni in Fiore ha promosso 12 dipendenti municipali che per anni avevano svolto mansioni superiori e da poco hanno ricevuto un migliore inquadramento contrattuale.

Data:

01 Marzo 2024

Data di scadenza:

04 Marzo 2024

Tempo di lettura:

Descrizione

L’amministrazione comunale di San Giovanni in Fiore ha promosso 12 dipendenti municipali che per anni avevano svolto mansioni superiori e da poco hanno ricevuto un migliore inquadramento contrattuale. La sindaca Rosaria Succurro li ha incontrati e sul proprio profilo Facebook ha scritto al riguardo: «Ho sentito il bisogno di ringraziare e ascoltare i 12 dipendenti comunali cui abbiamo riconosciuto lo svolgimento di mansioni superiori e che, pertanto, hanno ottenuto un legittimo avanzamento di carriera. In particolare, 11 sono passati dall’ex categoria A all’ex categoria B e uno dall’ex B all’ex C, nello specifico con la qualifica di agente della Polizia locale». «Finalmente, questi lavoratori – ha poi precisato la sindaca di San Giovanni in Fiore – hanno avuto giustizia dopo 25 anni. Ne abbiamo valorizzato la professionalità e l’impegno, proprio come avevamo fatto con gli ex Lsu-Lpu, stabilizzati con dignità di orario e di salario, e con il pagamento, a lungo dimenticato, della produttività e di altre spettanze dell’intero personale del municipio. Premiare il merito – ha concluso Succurro – è un dovere inderogabile di chi amministra la cosa pubblica».

Ultimo aggiornamento: 07/03/2024, 15:22

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito?1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli?2/2

Inserire massimo 200 caratteri