Riduzione notturna dell’erogazione di acqua potabile

Dettagli della notizia

Per fronteggiare la crisi idrica, potrebbe essere necessario ridurre o sospendere l'erogazione dell'acqua potabile o in parte o in tutta la città, per garantirne la normale e regolare erogazione. Il provvedimento sarà controllato da Forze dell'ordine in merito all'utilizzo

Data:

28 Maggio 2022

Tempo di lettura:

Descrizione

Al fine di fronteggiare la crisi idrica che si registra in questo periodo estivo, a San Giovanni in Fiore come in tutta Italia, potrebbe essere necessario, nelle ore notturne, ridurre o sospendere l’erogazione dell’acqua potabile in tutta la città o anche solo in alcune zone.

 

Dai dati che emergono dal monitoraggio quotidiano dei serbatoi comunali, serviti da So.Ri.Cal., viene determinata la riduzione o la sospensione a seconda del livello di accumulo di acqua registrato.

 

Tale provvedimento, che sarà eseguito ogni sera fino a nuova comunicazione, permette di garantire la normale e regolare erogazione dell'acqua nelle ore del giorno e della sera. 

 

A tal riguardo, continuano i controlli da parte delle Forze dell’Ordine, circa l’uso improprio dell’acqua potabile per usi diversi da quello domestico.

Ultimo aggiornamento: 28/05/2022, 00:00

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri