banner

NOTIZIE DAL COMUNE

Dai il tuo contributo alla Riforma Costituzionale!

Partecipa!Dall’8 Luglio 2013 fino all’8 Ottobre 2013 tutti i cittadini potranno dare il loro contributo alla Riforma della Costituzione partecipando alla consultazione on line su www.partecipa.gov.it, attraverso un questionario on line.

Il Presidente del Consiglio Enrico Letta ed il Ministro per la PA e la Semplificazione Gianpiero D’Alia stanno supportando il Ministro per le Riforme Costituzionali, Gaetano Quagliariello, in un impegno che intende favorire la massima partecipazione possibile dei cittadini e coinvolgere le PA nella promozione dell’iniziativa.  

A tal fine il Formez ha messo a disposizione Linea Amica, il contact Center della Pubblica Amministrazione italiana (numero verde 803.001 da rete fissa, www.lineaamica.gov.it per informazioni via posta elettronica o chat), che risponderà ai cittadini che manifestano bisogno di informazioni o difficoltà nella compilazione del questionario.

Il questionario si compone di due parti:

-       una semplice, con domande a risposta chiusa per tutti i cittadini;

-       una di approfondimento con commenti liberi per gli addetti ai lavori.

 

In entrambi i casi, le domande sono raggruppate in 3 categorie: Forma di Governo e Parlamento, Strumenti di Democrazia Diretta e Autonomie Territoriali.

 

Nel primo caso si tratta di 8 domande di facile comprensione, per un tempo di compilazione stimato in circa 5 minuti. Il secondo livello, per utenti con un grado di consapevolezza maggiore, è articolato in 14 domande con l’aggiunta di alcuni campi aperti e prevede un tempo di compilazione di circa 20 minuti.

 

Questa è una occasione importante per partecipare al processo di riforma e fornire indicazioni preziose per i lavori istituzionali. I risultati confluiranno in un rapporto che sarà pubblicato on line e consegnato alla Presidenza del Consiglio.

La forma della consultazione popolare è uno strumento di democrazia partecipativa, complementare ai canali tradizionali della democrazia rappresentativa. Non ha valenza statistica, né misura le preferenze di tutta la popolazione italiana, ma può fornire un importante contributo nel processo di identificazione delle necessità percepite e dell’impatto delle azioni politiche.

www.partecipa.gov.it è lo spazio web concepito per essere utilizzato con tutti i terminali più moderni. La sezione Guida, aiuta la compilazione con semplici spiegazioni e informazioni per comprendere il funzionamento dei questionari e navigare all’interno del sito della Consultazione. Il Glossario facilita la comprensione di termini e nozioni utilizzati nei questionari. Alla chiusura della consultazione, www.partecipa.gov.it diventerà la  piattaforma permanente per l’aggregazione delle iniziative di consultazione e di partecipazione del Governo e dei Ministeri, e per l’approfondimento e la condivisione di tematiche civiche.

 

Per informazioni:

www.partecipa.gov.it e www.lineaamica.gov.it o chiama Linea Amica 803.001

indietro

Elenco bandi

Nascondi bandi scaduti
BANDI IN PRIMO PIANO
Dai il tuo contributo alla Riforma Costituzionale!

Partecipa!Dall’8 Luglio 2013 fino all’8 Ottobre 2013 tutti i cittadini potranno dare il loro contributo alla Riforma della Costituzione partecipando alla consultazione on line su www.partecipa.gov.it, attraverso un questionario on line.

Il Presidente del Consiglio Enrico Letta ed il Ministro per la PA e la Semplificazione Gianpiero D’Alia stanno supportando il Ministro per le Riforme Costituzionali, Gaetano Quagliariello, in un impegno che intende favorire la massima partecipazione possibile dei cittadini e coinvolgere le PA nella promozione dell’iniziativa.  

A tal fine il Formez ha messo a disposizione Linea Amica, il contact Center della Pubblica Amministrazione italiana (numero verde 803.001 da rete fissa, www.lineaamica.gov.it per informazioni via posta elettronica o chat), che risponderà ai cittadini che manifestano bisogno di informazioni o difficoltà nella compilazione del questionario.

Il questionario si compone di due parti:

-       una semplice, con domande a risposta chiusa per tutti i cittadini;

-       una di approfondimento con commenti liberi per gli addetti ai lavori.

 

In entrambi i casi, le domande sono raggruppate in 3 categorie: Forma di Governo e Parlamento, Strumenti di Democrazia Diretta e Autonomie Territoriali.

 

Nel primo caso si tratta di 8 domande di facile comprensione, per un tempo di compilazione stimato in circa 5 minuti. Il secondo livello, per utenti con un grado di consapevolezza maggiore, è articolato in 14 domande con l’aggiunta di alcuni campi aperti e prevede un tempo di compilazione di circa 20 minuti.

 

Questa è una occasione importante per partecipare al processo di riforma e fornire indicazioni preziose per i lavori istituzionali. I risultati confluiranno in un rapporto che sarà pubblicato on line e consegnato alla Presidenza del Consiglio.

La forma della consultazione popolare è uno strumento di democrazia partecipativa, complementare ai canali tradizionali della democrazia rappresentativa. Non ha valenza statistica, né misura le preferenze di tutta la popolazione italiana, ma può fornire un importante contributo nel processo di identificazione delle necessità percepite e dell’impatto delle azioni politiche.

www.partecipa.gov.it è lo spazio web concepito per essere utilizzato con tutti i terminali più moderni. La sezione Guida, aiuta la compilazione con semplici spiegazioni e informazioni per comprendere il funzionamento dei questionari e navigare all’interno del sito della Consultazione. Il Glossario facilita la comprensione di termini e nozioni utilizzati nei questionari. Alla chiusura della consultazione, www.partecipa.gov.it diventerà la  piattaforma permanente per l’aggregazione delle iniziative di consultazione e di partecipazione del Governo e dei Ministeri, e per l’approfondimento e la condivisione di tematiche civiche.

 

Per informazioni:

www.partecipa.gov.it e www.lineaamica.gov.it o chiama Linea Amica 803.001

indietro
Dai il tuo contributo alla Riforma Costituzionale!

Partecipa!Dall’8 Luglio 2013 fino all’8 Ottobre 2013 tutti i cittadini potranno dare il loro contributo alla Riforma della Costituzione partecipando alla consultazione on line su www.partecipa.gov.it, attraverso un questionario on line.

Il Presidente del Consiglio Enrico Letta ed il Ministro per la PA e la Semplificazione Gianpiero D’Alia stanno supportando il Ministro per le Riforme Costituzionali, Gaetano Quagliariello, in un impegno che intende favorire la massima partecipazione possibile dei cittadini e coinvolgere le PA nella promozione dell’iniziativa.  

A tal fine il Formez ha messo a disposizione Linea Amica, il contact Center della Pubblica Amministrazione italiana (numero verde 803.001 da rete fissa, www.lineaamica.gov.it per informazioni via posta elettronica o chat), che risponderà ai cittadini che manifestano bisogno di informazioni o difficoltà nella compilazione del questionario.

Il questionario si compone di due parti:

-       una semplice, con domande a risposta chiusa per tutti i cittadini;

-       una di approfondimento con commenti liberi per gli addetti ai lavori.

 

In entrambi i casi, le domande sono raggruppate in 3 categorie: Forma di Governo e Parlamento, Strumenti di Democrazia Diretta e Autonomie Territoriali.

 

Nel primo caso si tratta di 8 domande di facile comprensione, per un tempo di compilazione stimato in circa 5 minuti. Il secondo livello, per utenti con un grado di consapevolezza maggiore, è articolato in 14 domande con l’aggiunta di alcuni campi aperti e prevede un tempo di compilazione di circa 20 minuti.

 

Questa è una occasione importante per partecipare al processo di riforma e fornire indicazioni preziose per i lavori istituzionali. I risultati confluiranno in un rapporto che sarà pubblicato on line e consegnato alla Presidenza del Consiglio.

La forma della consultazione popolare è uno strumento di democrazia partecipativa, complementare ai canali tradizionali della democrazia rappresentativa. Non ha valenza statistica, né misura le preferenze di tutta la popolazione italiana, ma può fornire un importante contributo nel processo di identificazione delle necessità percepite e dell’impatto delle azioni politiche.

www.partecipa.gov.it è lo spazio web concepito per essere utilizzato con tutti i terminali più moderni. La sezione Guida, aiuta la compilazione con semplici spiegazioni e informazioni per comprendere il funzionamento dei questionari e navigare all’interno del sito della Consultazione. Il Glossario facilita la comprensione di termini e nozioni utilizzati nei questionari. Alla chiusura della consultazione, www.partecipa.gov.it diventerà la  piattaforma permanente per l’aggregazione delle iniziative di consultazione e di partecipazione del Governo e dei Ministeri, e per l’approfondimento e la condivisione di tematiche civiche.

 

Per informazioni:

www.partecipa.gov.it e www.lineaamica.gov.it o chiama Linea Amica 803.001

indietro

In primo piano

Benvenuti nel nuovo sito istituzionale del Comune di San Giovanni in Fiore, online dal mese di febbraio 2009, uno strumento importante per una comunicazione immediata ed efficace tra l’Amministrazione comunale e i cittadini, che si presenta con una veste grafica completamente rinnovata, più semplice ed intuitiva, che offre un accesso rapido alle informazioni e ai servizi, riorganizzati e aggiornati secondo le diverse aree tematiche.

 

Nel tentativo di privilegiare l’aspetto informativo, rispetto a quello grafico, sono stati resi disponibili una serie di contenuti per favorire e accrescere l’accesso dei cittadini alle notizie, le iniziative, gli eventi, le attività dell’Ente.

 

Il nuovo sito rispetta i requisiti di qualità e accessibilità richiesti dalle norme previste dal Codice della PA Digitale. Il logo di accessibilità assegnato dal CNIPA (Centro Nazionale per l’Informatica nelle Pubbliche amministrazioni) certifica la conformità del sito alle disposizioni per favorire l’accesso dei soggetti disabili agli strumenti informatici.

 

Attraverso il nuovo sito è possibile:

  • Accedere ai servizi di Autocertificazione, Consultazione dati contributivi, Servizi tributari, Visure camerali, Visure catastali, Calcolo ICI e Tarsu, Webgis e Sistema Informativo Territoriale;
  • Visualizzare bandi, concorsi e atti in uscita presso l’Albo pretorio;
  • Consultare e scaricare la modulistica relativa ai diversi uffici;
  • Informarsi sulle attività e le azioni di governo;
  • Ottenere indicazioni e informazioni utili sui servizi comunali;
  • Comunicare e interagire, in maniera semplice ed immediata, con gli amministratori e gli uffici comunali;
  • Conoscere gli eventi e gli appuntamenti in programma sul nostro territorio e accedere alle informazioni turistiche Contribuisci al miglioramento del sito istituzionale: puoi inoltrare le tue proposte e suggerimenti per potenziare il sito web, ottimizzare i nostri servizi, arricchire i contenuti.

 

Scrivici: info@comune.sangiovanniinfiore.cs.it

IMU

Calcolo IUC 2014

TURNI CARBURANTI

turni carburanti

CAMBIO RESIDENZA

Cambio residenza in tempo reale

Cronaca - Ansa

Protezione Civile

Contatti !

filo diretto 

Albo Pretorio on line 

Fatturazione Elettronica

PSC 

WebGis

Geoplan

Segnalazioni 

Amministrazione Trasparente 

Anticorruzione L.190/2012 

Calcolo IUC 

turni carburanti 

Raccolta Differenziata

Cambio residenza in tempo reale 

PEC

Gli indirizzi PEC del Comune

PROGETTO “ADOTTA UN’AIUOLA” 

Contatti ! 

Ufficio Tecnico 

Ufficio Urbanistica 

Ufficio Tributi 

Pubblica Istruzione 

Allerta Meteo 

Attività Produttive

 

 

 

Comune di San Giovanni in Fiore
Piazza Municipio 87055 San Giovanni in Fiore (CS)
Tel. 0984 977111 - Fax 0984 991317
P.IVA 00348180787
Sito ottimizzato per Mozilla Firefox e Google Chrome

I cookie aiutano a fornire servizi di qualità. Navigando su questo sito accetti il loro utilizzo.     Informazioni

HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 5.675 secondi
Powered by Asmenet Calabria